Delia Murer

(30 novembre 2017)

Si svolgerà domenica prossima, 3 dicembre, a Roma (@Atlanticolive, Viale dell’Oceano Atlantico 271 D) l’Assemblea nazionale della lista unitaria civica, progressista e di sinistra. Sarà il momento nel quale Mdp, Sinistra italiana e Possibile daranno vita a un solo raggruppamento della sinistra unita che affronterà le prossime elezioni politiche. Parteciperanno tutti i delegati che sono stati eletti nelle assemblee territoriali dello scorso 25 e 26 novembre. Una costruzione dal basso che fisserà programmi, idee, valori, e indicherà agli elettori un’altra strada possibile rispetto alla destra liberista e ai populismi. “Sarà un momento importante – commenta Delia Murer, deputata Mdp, vicecapogruppo alla Camera – anche per come è stato costruito. Il documento iniziale è stato discusso sui territori. Ci saranno correttivi e integrazioni, a dimostrazione di una vera campagna di ascolto. E nascerà una vera piattaforma politica. Sarà una campagna elettorale complessa, dove sarà difficile far ascoltare la nostra voce. Ma ci saremo e dare un riferimento ai tanti che, con un Pd ormai stabilmente su politiche centriste, sentono il bisogno di un ancoraggio a sinistra, sui valori e sulle idee dei progressisti”. “Il lavoro – ha detto Roberto Speranza, indicando i temi dell’assemblea nazionale -, innanzitutto, l’uguaglianza, i diritti, i beni pubblici. Vogliamo offrire un’alternativa ai cittadini, una speranza nuova”.